Social Links

Seguici su....

CoalaWeb Like Box
Powered by CoalaWeb
Policy & Credits
  • Al via "Condividiamo il pane", un'importante progetto di inclusione e solidarietà, realizzato da ARCI Savona in rete con altre associazioni e realtà del terzo settore
  • Comunicazione ai sensi dell'art. 1, commi 125-129 della Legge 4 agosto 2017, n. 124 Misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche

Tra palco e realtà: teatro ed impegno civile

Categoria: News
Creato: 09 Marzo 2017

Da sabato 11 a domenica 19 marzo, il Coordinamento Provinciale di Libera Savona - Progetto “Per questo mi chiamo Giovanni”, il Comitato Provinciale Arci Savona ed Accoglienza Savona vi invitano a partecipare all’iniziativa “Tra Palco e Realtà” tre rappresentazioni teatrali in “cuntu” ed uno spettacolo dei burattini per parlare di fenomeni migratori, l’accoglienza, la legalità e lotta alla mafia. a cura di AREA TEATRO (Valentina Vecchio e Alessio Di Modica) presso i circoli e le S.M.S. Aderenti Arci di Savona. Quattro eventi per affrontare tematiche attualissime attraverso la tradizione teatrale siciliana dei cantastorie e degli spettacoli di burattini.

SABATO 11 MARZO 2017 CIRCOLO AL.TROVE Via S. Lorenzo Savona tel. 375 502386 ore 19,30 Apericena con Buffet euro 15 prenotazione obbligatoria ore 21,00 Rappresentazione Teatrale Storie di bambini che attraversano il mare con Alessio Di Modica Questo spettacolo è un viaggio da una costa ad un’altra, due storie di bambini che perdono l’infanzia, entrambi lasciano qualcosa di importante per scoprirsi alla fine del viaggio uomini, o meglio bambini senza infanzia, la cui fanciullezza in un modo o nell’altro è stata ingoiata dal mare che sospira e prega attraverso il ritmo e i suoni del cunto. Alessio Di Modica vive in Sicilia, un’isola profondamente legata alla pesca. La gente del mare da sempre accoglie, si pone domande, reagisce perché come la pesca anche la migrazione fa parte della sua storia, perché sa di essere una minoranza del grande popolo che si muove sul Mediterraneo.

DOMENICA 12 MARZO 2017 S.M.S./CIRCOLO CANTAGALLETTO Via Ciantagalletto Inf 2 Savona tel 349 3261169 www.smscantagalletto.it ore 12,30 Pranzo con prodotti di Libera Terra prenotazione obbligatoria tris di antipasti – un primo – un secondo con contorno – dolce acqua vino caffè euro 16 (adulti) euro 10 (fino a 12 anni) Spettacolo di Burattini. L’invasione degli scarafaggi La mafia spiegata ai bambini con Valentina Vecchio,  Regia Alessio Di Modica, costumi Maria Gataleda Questa è la storia di una serena cittadina, nella quale un giorno di sole è arrivato silenzioso un misterioso “virus” che trasforma gli abitanti in scarafaggi. Impossibile non incontrarlo! C’è chi ne viene subito contagiato. C’è chi invece decide di combatterlo. Questo virus si chiama MAFIA! Grazie alla storia raccontata i bambini avranno modo di trovare spunti per un discorso intorno a temi quali mafia, omertà, pizzo e uomini che hanno avuto il coraggio di ribellarsi alla mafia. Produzione: Area Teatro e Cavalieri Erranti in collaborazione con Libera Puglia e Beccogiallo

 

DOMENICA 12 MARZO 2017 S.M.S. F. LEGINESE / CIRCOLO MILLELUCI Via Chiabrera 4 Savona tel 019 862191 www.millelucisavona.it ore 21:00 Rappresentazione teatrale Storie di bambini che attraversano il mare con Alessio Di Modica buffet finale – ingresso ad offerta libera Questo spettacolo è un viaggio da una costa ad un’altra, due storie di bambini che perdono l’infanzia entrambi lasciano qualcosa di importante per scoprirsi alla fine del viaggio uomini, o meglio bambini senza infanzia, la cui fanciullezza in un modo o nell’altro è stata ingoiata dal mare che sospira e prega attraverso il ritmo e i suoni del cunto. Alessio Di Modica vive in Sicilia, un’isola profondamente legata alla pesca. La gente del mare da sempre accoglie, si pone domande, reagisce perché come la pesca anche la migrazione fa parte della sua storia, perché sa di essere una minoranza del grande popolo che si muove sul Mediterraneo.

DOMENICA 19 MARZO 2017 CIRCOLO ONDEROCK Via Alla Rocca 64r Savona tel 347 3069873 ore 19,30 stuzzichini aperitivo a euro 5 prenotazione obbligatoria ore 21,00 Rappresentazione teatrale Ossa dal racconto popolare dell’osso che canta alla storia – di Placido Rizzotto. Cunti di e con Alessio Di Modica Questo spettacolo racconta due storie di ossa: la prima è la fiaba dell’osso che canta, è un classico dei racconti legati al mondo della pastorizia. I temi principali sono il tradimento e la memoria: un fratello ammazza l’altro e tenta di nascondere il suo crimine. Ma questa fiaba somiglia tanto a una storia vera, alla storia di Placido Rizzotto, sindacalista siciliano che animò il movimento di occupazione delle terre a Corleone dando vita alla prima forma di antimafia sociale del dopoguerra che in embrione già cominciava a muoversi per tutta l’isola. Rizzotto fu ammazzato dalla mafia e poi fatto sparire, ma le sue ossa ritrovate in una foiba canteranno e riusciranno a far vincere la memoria sulla dimenticanza.

libera.it/liguria

www.arcisavona.it

 

 

Prossimi eventi
Nessun evento trovato
Calendario
loader
Chi è on line

Abbiamo 34 visitatori e nessun utente online

Percorso